?

In occasione della 15° edizione delle “Giornate del sole” in Svizzera si sono tenute centinaia di manifestazioni sul tema dell’energia solare. Aziende, privati, Comuni e Città dell’energia hanno mostrato ai visitatori le novità e le varie possibilità di utilizzo del calore e dell’elettricità proventi dal sole, rendendo così tangibile per tutti la svolta energetica.

Dal 25 maggio al 3 giugno 2018 si sono tenute per la 15° volta le Giornate del sole, durante le quali hanno avuto luogo più di 150 eventi per un totale di oltre 300 giornate di manifestazioni dedicate all’energia solare e al suo potenziale. Ad occuparsi della coordinazione degli eventi a livello nazionale è la Società Svizzera per l’Energia Solare SSES, la quale ha pure allestito un grande evento di  ancio in collaborazione con la Città di Berna. Dal 25 al 27 maggio circa 1’500 persone si sono recate alla Alte Feuerwehr Viktoria di Berna per festeggiare l’inizio delle Giornate del sole. Il focus della manifestazione era puntato sulle future generazioni. Grazie al variegato programma, bambini e giovani hanno potuto conoscere e sperimentare tutto sul sole e sulla sua forza. Gli adulti hanno invece
potuto partecipare a conferenze e visitare stand informativi sui vari campi d’applicazione e le relative possibilità di utilizzo delle energie rinnovabili.

Dopo l’evento di lancio, numerose altre manifestazioni hanno avuto luogo durante le Giornate del sole nella Svizzera tedesca e romanda. Ad esempio il Comune di Lyss ha organizzato la prima Seeländer Solarcup, una gara di automobiline solari. La regione Knonauer Amt ha partecipato attivamente con ben 20 eventi. Zillis ha organizzato una festa di paese con attività legate all’energia solare. La ditta Sebasol in collaborazione con i proprietari di impianti, ha offerto visite guidate alle installazioni da lei realizzate. A Prilly il Cinétoile Mallye Lumières ha proiettato film sul tema delle energie rinnovabili e durante giornate di porte aperte sono stati presentati i prodotti delle ditte Gerber Solar e Faivre Energie.

Carole Klopfstein, responsabile del progetto Società Svizzera per l‘Energia Solare SSES

 

1 Stern2 Sterne3 Sterne4 Sterne5 Sterne Noch keine Bewertungen
Loading...